ALBION

I chelati di amminoacidi Albion sono una vera rivoluzione nel campo dell’assimilazione dei composti minerali, quali ferro, magnesio o calcio.

Affinché questi composti siano assimilati nelle loro forme originali e possano svolgere la loro funzione, lo ione del minerale creato in seguito alla dissociazione del composto minerale nel pH acido del succo gastrico, deve essere legato ad elementi organici. Questo processo avviene in modo naturale nel nostro organismo e si chiama chelazione.

 

Albion

 

Purtroppo, il processo di chelazione nell’organismo è spesso disturbato dall’azione di molti fattori negativi, perciò una parte dei minerali forniti in forma inorganica, può lasciare l’organismo senza essere assimilata.

Purtroppo, il processo di chelazione nell’organismo è spesso disturbato dall’azione di molti fattori negativi, perciò una parte dei minerali forniti in forma inorganica, può lasciare l’organismo senza essere assimilata.

Il chelato, essendo un’unità neutra, non disturba l’equilibrio minerale e ionico della cellula. Dopo l’assorbimento, nel processo dell’idrolisi, avviene la decomposizione del chelato in glicerina (amminoacido impegnato soprattutto nella sintesi delle proteine, nel ciclo metabolico degli amminoacidi nucleici o nella neurotrasmissione) e magnesio elementare.

Le particelle di chelati di amminoacidi dei minerali sono:

  • ben assimilabili
  • neutre e stabili chimicamente (non dissociano gli ioni)
  • resistenti al pH acido dello stomaco
  • delicati per l’apparato digerente, non provocano irritazioni
  • assorbite nella luce dell’intestino (digiuno e ileo)

 

DA SCARICARE

Immagini dei prodotti e logotipi

 
CONFEZIONI  LOGOTIPI 

PREMI

Per l'azienda e i prodotti

Vedi altro ›
Awards for companies and products